Richiesta di essere ricontattati

Vi preghiamo di condividere i dati completi relativi al vostro recapito, in modo da potervi fornire velocemente le informazioni richieste sui nostri servizi



  Mi piacerebbe essere informato sulle novità e le promozioni stagionali offerte dalla Transmed.

UNITA’ FOLLICOLARI

L’unità follicolare si può definire come un micro insieme di follicoli piliferi costituito da due o tre capelli, che si trovano sul cuoio capelluto. Nel trapianto di capelli, quando si parla di “un graft” s’intende un’unità follicolare.

Trapianto delle Unità Follicolari

Contrariamente ad altri metodi, questa metodologia prevede l’estrazione di un insieme di micro follicoli capillari chiamati unità follicolari, presenti sul cuoio capelluto e prelevati uno ad uno attraverso l’uso di speciali aghi per biopsia (biopsy punch), senza incisioni nell’area posteriore tra le orecchie chiamata da noi “area donatrice”.

Se inizialmente poteva essere estratto un numero limitato di unità follicolari attraverso il metodo FUE, il numero oggi supera le 3000 unità in una singola sessione, grazie allo sviluppo di nuove tecnologie.
L’estrazione di unità follicolari di numero superiore a quello sopra indicato può causare danni permanenti nell’area donatrice. Pertanto, nel trapianto di unità follicolari è necessario determinare non il numero massimo, ma quello ottimale. Proponiamo perciò ai pazienti di consultare i nostri medici specializzati prima dell’intervento, per determinare di comune accordo il numero ottimale delle unità da trapiantare.

Come si effettua l’intervento?

Il trapianto di capelli viene effettuato in anestesia locale senza sedazione, evitando che il paziente avverta sensazioni dolorose. Atteso che l’intervento interessa gli strati superficiali della cute, l’operazione non presenta problemi se viene eseguita da un chirurgo abile e con mano attenta.  La presenza di queste due condizioni evita il verificarsi di rischi per la salute e di effetti collaterali successivi al trapianto. A seconda della clinica scelta, nel corso delle sei / otto ore di intervento il paziente può ascoltare musica, guardare un film o chiacchierare con altri. Come prima cosa, i medici raccolgono i follicoli capillari. Successivamente si procede all’apertura dei canali per l’inserimento degli inserti (graft) che, nella fase finale, verranno trapiantati uno per uno. L’apertura dei canali (o solchi, o incisioni), è forse la fase più critica dell’intervento ai fini della naturalezza del risultato. É consigliabile pertanto che questa operazione sia eseguita a regola d’arte da parte di un medico esperto.


 

Chi dovrebbe effettuare l’intervento?

Gli interventi di trapianto di capelli sono operazioni complesse che devono essere eseguite da medici esperti dotati di senso estetico. E’ indispensabile che l’operazione sia supportata da un team di specialisti per l’aspetto naturale della persona e per l’immagine realistica del trapianto, oltre a mantenere intatta la foltezza dei capelli e l’integrità dell’area donatrice al termine del periodo di guarigione.

La persona a cui si dovrà rivolgere, dovrà essere senz’altro un “chirurgo plastico ed estetico” specializzato in chirurgia cosmetica. Perché solo essi dopo sei anni di formazione medica maturano un’esperienza di ulteriori sei anni nella chirurgia estetica. Nel corso di questo processo formativo partecipano a numerosi interventi di chirurgia estetica. La scelta di un medico specializzato deve essere pertanto un presupposto fondamentale.

Sulla base delle normative del Ministero della Salute e del Consiglio di Stato, il trapianto di capelli in Turchia deve essere effettuato esclusivamente da chirurghi plastici ed estetici.
E’ pertanto illegale l’effettuazione di qualsiasi pratica simile per chi non sia in possesso dei menzionati requisiti.

Non tutti i chirurghi, tuttavia,  ricevono una formazione sul trapianto di capelli; in Turchia infatti nessuna università pubblica o privata, né alcuna Facoltà di Medicina prevede questa specializzazione. Per questo motivo, l’apprendimento delle tecniche di trapianto di capelli da parte dei medici specialisti è possibile soltanto attraverso corsi di formazione e stage all’estero, presso le cliniche specializzate o gli ambulatori dei chirurghi tricologici. L’Associazione di chirurghi ISHRS, con sede in America, pubblica ogni anno l’elenco dei medici che hanno conseguito questa specializzazione. La Dr.ssa Melike Külahçi, Direttrice Medica del nostro Centro Medico, è una di questi medici elencati.

TECNICHE DI TRAPIANTO DI CAPELLI

LA TECNICA FUE

La tecnica Fue - Estrazione di Unità Follicolari - consiste nell’estrazione uno ad uno di micro follicoli di capelli chiamati unità follicolari, presenti sul cuoio capelluto e riposizionati in una nuova area. L’intervento di estrazione e trapianto, effettuato mediante l&rsq...

TECNOLOGIE ROBOTICHE AVANZATE

L’insieme delle nuove tecniche e applicazioni derivanti dalle più recenti tecnologie mediche, hanno permesso che le procedure di trapianto di capelli divenissero più semplici e dall’esecuzione perfetta. E’stato infatti sviluppato uno strumento in grado di estrarre i f...

IL TRAPIANTO DI BARBA E BAFFI

Barba e baffi costituiscono un altro aspetto importante per un uomo, in termini di sicurezza di sè e apparenza, tanto quanto la salute dei propri capelli. Ci sono tuttavia casi in cui gli uomini non sono soddisfatti della foltezza della loro barba e baffi. Secondo i dati pubblicati nel 200...

IL TRAPIANTO DI SOPRACCIGLIA

Le sopracciglia ricoprono un ruolo significante nelle espressioni facciali e nell’incorniciamento degli occhi. La naturalezza con il trapianto di sopracciglia   L’uso di prodotti cosmetici o il ricorso al tatuaggio per correggere difetti nelle sopracciglia, portano risultati ...

L’APPLICAZIONE DELLA SOLUZIONE ICEGRAFT

Con l’utilizzo del metodo IceGraft, I follicoli capillari diventano più forti e i risultati sono più efficienti! I follicoli prelevati dalla nuca vengono immersi in una soluzione che ne incrementa la vitalità, e successivamente raffreddati. Dato che la qualità del...

APPLICAZIONE PRP

PRP è l’acronimo delle parole “Plasma Ricco di Piastrine” e denomina una medicina biologica ottenuta dal proprio sangue. Nei trattamenti PRP, le proteine autologhe derivanti dalle piastrine, sono mescolate al fluido del plasma ricco di piastrine e applicate nelle aree con...

Trapianto delle Unità Follicolari Contrariamente ad altri metodi, questa metodologia prevede l’estrazione di un insieme di micro follicoli capillari chiamati unità follicolari, presenti sul cuoio capelluto e prelevati uno ad uno attraverso l’uso di speciali aghi per biop...

Tutti i Diritti sono Riservati. © 2018 Transmed