E’ possibile effettuare il Trapianto di capelli durante l’estate?

11 Mag

Nei soggetti maschili  intorno ai 30 anni, si osserva una perdita di capelli pari al 27% mentre la percentuale si alza al 60%  intorno ai 60 anni.
Gli uomini che decidono di affrontare questo problema si rivolgono spesso a centri specialistici per il trapianto di capelli. La stagione estiva viene  spesso scelta per sottoporsi all’intervento.

Anche se la caduta dei capelli non è un problema vitale per l’uomo, può causare delle serie pressioni psicologiche nella persona. Molti uomini oggi scelgono di combattere il problema piuttosto che accettare la situazione.
Se siete uno di quelli che ha deciso di prendersi cura dei propri capelli, non aspettate ulteriormente.
L’estate può essere il momento giusto per l’intervento di trapianto di capelli.

Ecco cosa dice la Dr.ssa Melike Külahçı, Direttore Medico della Clinica  Transmed, a proposito del trapianto di capelli in estate.

I vantaggi della stagione estiva

Il trapianto di capelli effettuato in estate non è un ostacolo per le vacanze. I capelli in estate crescono più in fretta e si osserva una maggiore velocità di rigenerazione della cute.
Dato che il capello viene indossato più frequentemente in l’estate, indossarlo durante il periodo della formazione delle croste diventa meno inusuale.
I raggi del sole non devono preoccuparvi

Nel periodo di convalescenza successivo al trapianto di capelli, 1 settimana è sufficiente per rendere la cute protetta dai raggi UV. Al termine della settimana potete farvi il bagno nel mare, nelle ore in cui il sole è meno intenso.
Potete inoltre trarre vantaggio dagli effetti dell’acqua marina, che tende a velocizzare il processo di guarigione.

Coloro che vogliano entrare nel nuovo anno con una nuova immagine, dovrebbero affrettarsi!

Dopo il trapianto di capelli si assiste alla formazione di croste sulla cute, per un periodo  di  7–10 giorni. Le croste tenderanno a cadere normalmente a seguito dei lavaggi della testa, entro i 10 giorni. E’ possibile in questo periodo continuare le proprie attività quotidiane indossando un cappello. I capelli trapiantati cominceranno ad apparire entro i primi 3 mesi.
Effettuando il trapianto a Giugno, i risultati vi permetteranno di entrare nell’anno nuovo con una nuova immagine.


Chi si sottopone ad un trapianto di capelli in estate dovrebbe far attenzione a:

All’inizio del periodo di convalescenza dovrebbe essere indossato un cappello.
Il cappello dovrebbe essere di cotone e non stringere la testa.
La testa dovrebbe essere lavata frequentemente, evitando l’eccessiva sudorazione.
E’ sconsigliato fare il bagno in mare e in piscina prima della formazione delle croste e l’esposizione diretta al sole.

Ci sono due tipologie di trapianto di capelli attualmente utilizzate:
La tecnica FUT :

Con la tecnica “Trapianto di Unità Follicolari” una losanga cutanea viene prelevata dall’area della nuca situata tra le due orecchie. Da questa piccola striscia si estraggono i follicoli capillari che vengono successivamente impiantati nella zona che necessita un rinfoltimento di capelli, dopo aver aperto i canali.
Oggigiorno la cicatrice lasciata dalla FUT è così leggera da essere quasi invisibile.

La tecnica FUE :

La tecninca “Estrazione di Unità Follicolari” si basa sull’estrazione e raccolta di singole unità follicolari, permettendo all’area donatrice di essere sfruttata al meglio e senza lasciare alcuna cicatrice. Dal 2004 la tecnica viene effettuata da medici specialisti in tutto il mondo e nella clinica Transmed.
Il metodo FUE è anche conosciuto come il metodo della raccolta individuale.
La tecnica di intervento è relativamente nuova e viene eseguita avvalendosi della micro chirurgia.

Sin dal 1994 come Transmed, abbiamo cercato di migliorare la qualità della vita dei nostri pazienti, attraverso trattamenti appropriati, concordemente con le loro esigenze.
Continuiamo ad essere il centro medico più rinomato e scelto della Turchia, grazie alle nostre pratiche cliniche ed i metodi professionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *